Industria 4.0 è senza dubbio una delle “buzzword” che i professionisti del nostro settore sentono più spesso.

Per noi di DAV l’innovazione tecnologica è sempre stato uno dei requisiti fondamentali della qualità dei prodotti e dei servizi offerti: lo dimostra l’investimento nel nuovo impianto Combinata Punzonatrice-Laser di Prima Power.

Soluzioni e servizi per vari settori

Una delle sfide con cui ci confrontiamo ogni giorno è la necessità di adattare i nostri servizi a un ampio range di settori e mercati – dall’energia all’industria farmaceutica, dalla logistica al ferroviario, ognuno con le proprie esigenze. Per rispondere a tali necessità, mettiamo in campo il nostro know-how e lo stato dell’arte della tecnologia per progettare e realizzare ogni tipologia di prodotto, sempre garantendo il massimo valore aggiunto.

Già dal 2002 questo approccio si è tradotto nello sviluppo di un software dedicato, che a tutti gli effetti ci ha messo in condizione di anticipare la “tendenza” dell’industria 4.0: tutte le macchine di taglio laser sono state interconnesse con il sistema gestionale ERP e con un magazzino automatico di stoccaggio lamiere per far si che al termine del processo produttivo venissero aggiornati i tempi di taglio, quantità e scorte di materie prime.

Un ulteriore passo avanti

Di recente, abbiamo scelto di dotarci di un impianto Combi Genius 1530, una macchina combinata di punzonatura e taglio laser della Prima Power con sorgente laser in fibra da 4 kW, un tavolo da lavoro di dimensioni 3,000 mm x 1,500 mm dotata di un magazzino lamiere dedicato per garantire le lavorazioni senza operatore a bordo macchina.

Questo investimento si configura come un passo avanti in un percorso di miglioramento e innovazione che, ormai da anni, ci permette di proporre soluzioni sempre più efficienti per tutte le esigenze dei nostri clienti.

Vuoi maggiori informazioni sull’argomento?

Contattaci al numero +39 02 930 8017
Scrivici all’indirizzo blog@dav.it